Crea sito

NORMATIVA TECNICA (NTC 2008)

GLI APPUNTI DI QUESTA SECONDA LEZIONE DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI SONO DIVISI IN DUE PARTI.

NELLA PRIMA SI ANALIZZANO LE PRESCRIZIONI DELLA VECCHIA NORMATIVA DEL 1996, MENTRE NELLA SECONDA SI ANALIZZANO LE PRESCRIZIONI DELLA NUOVA NORMATIVA TECNICA DEL 2008.

UN CONFRONTO FRA LE PRESCRIZIONI DELLE DUE NORMATIVE E' INFATTI MOLTO UTILE PER CAPIRE QUALI MODIFICHE SONO STATE INTRODOTTE.

IN ENTRAMBE LE DUE PARTI SI ANALIZZANO NEL DETTAGLIO I CRITERI DI VERIFICA E DIMENSIONAMENTO (RESISTENZA, STABILITA', DEFORMABILITA') DELLE STRUTTURE.

LA VECCHIA NORMATIVA ('96) CONTEMPLA SIA IL METODO DELLE TENSIONI AMMISSIBILI SIA IL METODO DEGLI STATI LIMITE. LA NUOVA NORMATIVA (NTC 2008) PREVEDE L'UTILIZZO DEL SOLO METODO DEGLI STATI LIMITE.

 

L'ARGOMENTO DI QUESTA LEZIONE VIENE AFFRONTATO -SEPPURE IN MODO PIU' GENERALE- ANCHE NEL CORSO DI "TECNICA DELLE COSTRUZIONI I", ALLA PAGINA "METODI DI VERIFICA".

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 11 (PRIMA PARTE) + 9 + 6 (SECONDA PARTE)

- ANTEPRIME APPUNTI: PRIMA PARTE E SECONDA PARTE -