Crea sito

METODO DELLE SOTTOSTRUTTURE

LA DODICESIMA LEZIONE DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI DEFINISCE UN ALTRO METODO DELL’EQUILIBRIO: IL METODO DELLE SOTTOSTRUTTURE.

DI PARTICOLARE RILEVANZA NELL’ESEMPIO ILLUSTRATO E’ ANCHE LA FASE I DEL METODO, CHE MOSTRA COME COMPORTARSI E QUALI MOVIMENTI CONSIDERARE NEL CASO IN CUI LA STRUTTURA SIA SOTTOPOSTA ALL’AZIONE DI UNA VARIAZIONE TERMICA UNIFORME.

IN ALLEGATO A QUESTA LEZIONE CI SONO TRE ULTERIORI ARGOMENTI PIUTTOSTO COMPLESSI: LA RISOLUZIONE DI UNA STRUTTURA SOSTENUTA DA PLINTI DI FONDAZIONE POGGIANTI SU UN LETTO DI MOLLE, COME RISOLVERE UNA TRAVE CHE PRESENTA UN TRATTO INFINITAMENTE RIGIDO A FLESSIONE, ED INFINE COME RISOLVERE UNA STRUTTURA CHE PRESENTA VINCOLI CEDEVOLI ELASTICI ED ANELASTICI.

GLI APPUNTI DI QUESTI TRE ARGOMENTI SONO RIPORTATI COSI' COME SONO STATI PRESI A LEZIONE, E SONO PERTANTO PRESENTI NELLA LORO PRIMARIA VERSIONE NON RITRASCRITTA O CORRETTA. POTREBBERO DUNQUE NON RISULTARE DEL TUTTO CHIARI O CONTENERE ERRORI.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 28 (SOTTOSTRUTTURE) + 16 (ULTERIORI ARGOMENTI)

- ANTEPRIME APPUNTI: SOTTOSTRUTTURE E ULTERIORI ARGOMENTI -