Crea sito

DISCUTERE LA TESI

PRESENTAZIONE TESI DI LAUREA

UNA VOLTA TERMINATA (VEDI LA PAGINA "COME FARE UNA TESI DI LAUREA"), LA TESI DI LAUREA VIENE ESPOSTA -IL GIORNO DELLA LAUREA- DALLO STUDENTE DAVANTI ALLA COMMISSIONE ESAMINATRICE.

AFFINCHE' QUESTO AVVENGA IN MODO CHIARO ED INTERESSANTE, E' PREVISTO CHE L'ARGOMENTO DI TUTTA QUANTA LA TESI VENGA ILLUSTRATO ALLA COMMISSIONE TRAMITE UNA ESPOSIZIONE IN POWER-POINT.

LA PRESENTAZIONE IN POWER-POINT DEVE ILLUSTRARE -IN MODO CHIARO E NELLO STESSO TEMPO CONCISO- TUTTO IL LAVORO CHE SI E' COMPIUTO.

IL TEMPO CONCESSO ALLO STUDENTE PER PARLARE E' PARI A 15 MINUTI CIRCA PER LE LAUREE TRIENNALI E 20 MINUTI CIRCA PER LE LAUREE SPECIALISTICHE O MAGISTRALI. A QUESTO SI AGGIUNGONO 5 ULTERIORI MINUTI NEL CASO IN CUI, INSIEME ALL'ELABORATO DI TESI, SI DEBBANO ILLUSTRARE ANCHE DELLE TAVOLE DI PROGETTO.

E' POSSIBILE COMUNQUE "SFORARE" SOLO DI QUALCHE MINUTO RISPETTO AI SUDDETTI TEMPI.

PREPARARE LA PRESENTAZIONE

1) OCCORRE CONSIDERARE CHE DI SOLITO, PER  ILLUSTRARE UNA SLIDE E' NECESSARIO 1 MINUTO. QUESTO SIGNIFICA CHE, PER POTER RIENTRARE ENTRO IL LIMITE DI 15-20 MINUTI RICHIESTO PER L'ESPOSIZIONE, LA PRESENTAZIONE IN POWER-POINT NON DOVRA' CONTENERE PIU' DI 20 SLIDES CIRCA.

 

2) LA PRESENTAZIONE ALTRO NON E' CHE UNA VERSIONE MOLTO STRINGATA DELLA TESI. DUNQUE NE CONSERVA LA STRUTTURA LOGICA, L'ORDINE DEGLI ARGOMENTI, E LA RIASSUME MOLTO BREVEMENTE.

 

3) PER REALIZZARE LA PRESENTAZIONE PUO' ESSERE UTILE SOTTOLINEARE, DAL TESTO COMPLETO, LE PARTI PIU' IMPORTANTI, IN MODO DA OTTENERNE UNA SORTA DI RIASSUNTO, IL QUALE CONTERRA' TUTTO CIO' CHE DELLA TESI COMPLETA SARA' INSERITO NELLA PRESENTAZIONE POWER-POINT.

OCCORRE TENER PRESENTE CHE IN UNO SPAZIO DI 20 SLIDES POTRANNO ESSERE INSERITE SOLO LE INFORMAZIONI ESSENZIALI.

 

4) PER REALIZZARE UNA PRESENTAZIONE CONCISA MA NELLO STESSO TEMPO INTERESSANTE,  UN BUON CONSIGLIO E' QUELLO DI GIOCARE MOLTO SULL'EFFETTO VISIVO: INSERIRE MOLTI EFFETTI ANIMATI, E PUNTARE SU UNA GRAFICA COLORATA, IMMEDIATA, NELLA QUALE I CONCETTI SONO ESPRESSI CON CHIAREZZA.

 

5) TERMINATA LA PRESENTAZIONE, OCCORRE PREOCCUPARSI DELLA SUA "ESPOSIZIONE ORALE", OVVERO COME OGNI SLIDE DOVRA' ESSERE ILLUSTRATA E COMMENTATA IN SEDE DI SESSIONE DI LAUREA.

 

L'ESPOSIZIONE  DEVE ESSERE CHIARA, FLUENTE, DETTA BENE E DEVE DARE L'IDEA DI COMPETENZA. PER QUESTO OCCORRE FARE IN MODO DI NON PARLARE TROPPO VELOCEMENTE (SEGNO DI ANSIA E NERVOSISMO), NE' A VOCE TROPPO BASSA (SEGNO DI TIMIDEZZA) NE' TROPPO ALTA (SEGNO DI EMOZIONE).

ESPORRE LA PRESENTAZIONE

IL GIORNO PRIMA O QUALCHE GIORNO PRIMA DELLA SESSIONE DI LAUREA, L'UNIVERSITA' PERMETTE DI ESEGUIRE UNA  "PROVA GENERALE" DELL'ESPOSIZIONE DELLA TESI, PROPRIO NELL'AULA IN CUI SI SVOLGERA' LA SESSIONE DI LAUREA.

 

PERTANTO OCCORRE METTERSI D'ACCORDO CON GLI ALTRI STUDENTI CHE HANNO LA SESSIONE DI LAUREA IL MEDESIMO GIORNO, E STABILIRE CHI DI LORO AVRA' IL COMPITO DI PORTARE IL COMPUTER PORTATILE CHE VERRA' UTILIZZATO PER L'ESPOSIZIONE.

 

UNA VOLTA STABILITO CHI PORTERA' IL COMPUTER, E' POSSIBILE CHIEDERE ALLA PORTINERIA DI FACOLTA' IL PERMESSO DI UTILIZZARE L'AULA PER LA PROVA GENERALE. IN QUELLA SEDE SI POTRA' VERIFICARE IL FUNZIONAMENTO DEL PROIETTORE E DELLE LUCI, IL FUNZIONAMENTO DEL PORTATILE E GLI ESATTI POSIZIONAMENTO E RESA DELLA PRESENTAZIONE SULLO SCHERMO, ONDE EVITARE POSSIBILI PROBLEMI DI INCOMPATIBILITA'.

 

LA PROVA GENERALE SI RIVELA PER TUTTI MOLTO UTILE, ED E' MIO CONSIGLIO FARLA, ANCHE SE OVVIAMENTE NON E' COSA OBBLIGATORIA.

ESEMPI DI PRESENTAZIONE

NEL SITO E' POSSIBILE SCARICARE GRATUITAMENTE -IN FORMATO PDF- LA PRESENTAZIONE IN POWER-POINT DELLA MIA TESI DI LAUREA.

PURTROPPO, ESSENDO IN FORMATO PDF, GLI EFFETTI ANIMATI INSERITI NON SONO VISIBILI.

INSIEME ALLA PRESENTAZIONE, E' POSSIBILE SCARICARE ANCHE UN DOCUMENTO PDF, CONTENENTE LA SPIEGAZIONE DI OGNI SLIDE.

PER VISUALIZZARE E SCARICARE LA PRESENTAZIONE DELLA MIA TESI DI LAUREA (REALIZZATA IN POWER-POINT, MA DISPONIBILE SOLO IN PDF), UTILE COME ESEMPIO PER ESEGUIRE LA VOSTRA PRESENTAZIONE, CLICCATE QUI.